Apertura in grande per Le vie del Cinema da Cannes a Roma e in Regione. Oggi, 6 giugno, in cartellone ci sono tre titoli, uno del Concorso e due della Quinzaine.

Dal Concorso, fresco di Premio per la Miglior Regia, sbarca in rassegna Zimna wojna (Cold War) del regista polacco Pawel Pawlikowski, la cui proiezione, prevista alle 20:30 al Cinema Eden, verrà introdotta dal critico cinematografico Federico Pontiggia de Il Fatto Quotidiano.

Cold War è una storia d’amore appassionata tra due persone di diversa estrazione e
temperamento, che sono fatalmente disadattate e condannate l’una all’altra. Ambientato
sullo sfondo della Guerra Fredda negli anni ’50 in Polonia, Berlino, Jugoslavia
e Parigi, il film descrive un’irrealizzabile storia d’amore in tempi impossibili.

Arrivano invece dalla Quinzaine des Réalisateurs il dramma colombiano di Ciro Guerra e Cristina Gallego Pajaros de verano (Birds of Passage) alle 18:00 e la divertente commedia  Le monde est à toi di Romain Gavras con Vincent Cassel e Isabelle Adjani prevista alle 22:30 sempre presso il cinema Eden di Roma.

Pajaros de verano: Le origini del traffico di droga colombiano raccontato attraverso l’epica vicenda di
una famiglia indigena di Wayuu che si fa coinvolgere nel fiorente commercio della
marijuana da vendere ai giovani americani negli anni Settanta. Una storia di avidità,
passione e onore che daranno vita a una guerra fratricida che metterà in gioco le
loro vite, la loro cultura e le loro tradizioni ancestrali.

Le monde est à toi: François sogna di diventare il distributore ufficiale del franchise Mr. Freeze, una nota marca di ghiaccioli, nel Maghreb. Quando scopre che sua madre, donna dispotica e intrattabile,
ha speso tutti i suoi risparmi, vede sfumare la sua possibilità di cambiare vita.
Putin, lo stravagante capo della città, gli propone allora un piano per rifarsi in Spagna.

 

Share Button
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli