Un lunedì ricchissimo, quello che ANEC Lazio propone agli spettatori romani: ben quindici i film previsti oggi a Da Venezia a Roma in quattro sale del centro città, che sono: Farnese, Barberini, e Quattro Fontane (quest’ultimo con due sale dedicate ai titoli della rassegna).

Segnaliamo in particolare la proiezione di Lievito Madre – Le ragazze del secolo scorso, documentario diretto da Concita De Gregorio ed Esmeralda Calabria che presenteranno il film alle 19:00 al cinema Farnese, e del docufilm La Voce di Fantozzi, in programma sempre al Farnese, introdotto dal regista e critico cinematografico Mario Sesti, alla presenza di Maura Villaggio, Elisabetta Villaggio, Piero Villaggio, Paolo Paoloni e Michele Mirabella.

In rassegna oggi anche il  film del regista israeliano Samuel Maoz vincitore del Leone d’Argento  – Gran Premio dell Giuria che, dopo la vittoria del Leone D’Oro nel 2009 con Lebanon, quest’anno ha portato a Venezia la sua ultima fatica, Foxtrot, riflessione tanto lucida quanto spietata sulle insensatezze della guerra.

Di seguito alcuni tra i titoli proiettati nella giornata di oggi. Il programma completo, invece, lo trovate

QUI

 

Giornate degli Autori – Farnese

LONGING (GA’AGUA) – Ore 17:00

di Savi Gabizon

con Shai Avivi, Asi Levi, Neta Riskin

Israele – 103’ – v.o. ebraico

PREMIO DEL PUBBLICO BNL

Ariel, un uomo benestante senza figli, riceve una telefonata dalla fidanzata dei tempi dell’università. Deve raccontargli un paio di cose davvero sorprendenti: la prima è che quando si lasciarono vent’anni prima, era incinta e che da quella gravidanza è nato un bambino; la seconda, invece, è qualcosa che gli cambierà la vita per sempre. Un viaggio che crea condizioni simili a quelle di un laboratorio nel quale si esplorano gli aspetti nascosti della paternità al di là della generosità e della responsabilità.

 

LIEVITO MADRE – LE RAGAZZE DEL SECOLO SCORSO – Ore 19:00

di Concita De Gregorio, Esmeralda Calabria

Documentario

Italia – 60’ – v.o. italiano

Le domande delle ragazze del nostro tempo trovano risposta nelle parole delle ragazze del secolo scorso: Lievito madre è un racconto che intreccia tre generazioni e mescola la storia delle autrici del film a quella delle protagoniste. Dalle interviste a grandi protagoniste del nostro tempo, celebri e anonime, dai nostri filmini di famiglia – noi, le nostre madri, le nostre nonne –, dalle parole delle giovanissime intervistate, a far da colonna sonora emerge una storia che racconta la nostra, una sola voce fatta di molte voci: il lievito madre che ci ha generati.

 

LA VOCE DI FANTOZZI – Ore 20:30 – Venezia Classici

di Mario Sesti

con Renzo Arbore, Lino Banfi, Roberto Benigni

Italia – 78’- v.o. italiano

Storia, disavventure, successo mostruoso ed esplosiva originalità del ragionier Ugo Fantozzi e del suo creatore, che per questo film ha scritto dialoghi, accompagnato la produzione e concesso un’ultima, memorabile apparizione/intervista.

 

Barberini

LES BIENHEUREUX – Ore 16:00 – Orizzonti

di Sofia Djama

con Sami Bouajila, Nadia Kaci, Lyna Khoudri

Francia/Belgio/Qatar – 102’ – v.o. francese, arabo

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE FEMMINILE A Lyna Khoudri

Algeri, pochi anni dopo la guerra civile. Amal e Samir hanno deciso di festeggiare il loro ventesimo anniversario di nozze al ristorante. Durante il tragitto, entrambi rievocano l’Algeria, ognuno a modo proprio. Nel frattempo, Fahim, il loro figlio, con gli amici Feriel e Reda, vaga per la città, in una Algeri che a poco a poco sembra chiudersi in se stessa.

 

VICTORIA & ABDUL – Ore 20:15 – Fuori Concorso

di Stephen Frears

con Judi Dench, Ali Fazal, Michael Gambon

Gran Bretagna – 110’ – v.o. inglese

UNIVERSAL PICTURES INT. ITALY

Quando il giovane commesso Abdul Karim si mette in viaggio dall’India per partecipare al Giubileo d’oro della Regina, si ritrova sorprendentemente nelle grazie della sovrana stessa. Mentre quest’ultima si interroga sulle costrizioni della sua antica posizione, i due instaurano un’improbabile e devota alleanza, mostrando una lealtà reciproca che la famiglia e la cerchia ristretta della Regina cercano di distruggere. Mentre la loro amicizia si intensifica, Vittoria inizia a vedere un mondo in evoluzione con occhi diversi, rivendicando con gioia la sua umanità.

 

Quattro Fontane – Sala 1

 

FOXTROT – Ore 18:00 e Ore 20:15 – Concorso

di Samuel Maoz

con Lior Ashkenazi, Sarah Adler, Yonatan Shiray

Israele/Germania/Francia/Svizzera – 113’ – v.o. Ebraico, Arabo, Tedesco

LEONE D’ARGENTO – GRAN PREMIO DELLA GIURIA

Quando arrivano delle notizie sconvolgenti che riguardano il figlio militare, una famiglia – già molto travagliata – si trova ad affrontare una situazione che può mettere in serio pericolo la sua coesione.

 

Quattro Fontane – Sala 2

 

TEMPORADA DE CAZA – Ore 20:15 – Sic

di Natalia Garagiola

con Lautaro Bettoni, Germán Palacios, Boy Olmi

Argentina, Usa, Germania, Francia, Qatar – 110′ – v.o. spagnolo

PREMIO DEL PUBBLICO SIAE

Ernesto è una rispettata guida di caccia che vive in Patagonia con la sua nuova famiglia. In seguito alla morte della prima moglie, l’uomo è costretto a ospitare il figlio, Nahuel, che non vede da oltre dieci anni. Messo di fronte al passato che si era lasciato alle spalle, Ernesto cerca di contenere le esplosioni di violenza del giovane. Immersi in una natura ostile, il risentimento cederà il passo a un possibile rapporto fra i due uomini. Il loro ritrovarsi li porterà a confrontarsi con la loro capacità di uccidere e perdonare.

 

NO DATE, NO SIGNATURE – Ore 22:30 – Orizzonti

Di Vahid Jalilvand

Con: Navid Mohammadzadeh, Amir Aghaee, Zakieh Behbahani,

Iran – 104’ – v.o.  persiano

Premio Orizzonti miglior interpretazione maschile a Navid Mohammadzadeh

Kaveh Nariman è un meticoloso medico legale che lavora in obitorio. Un giorno nel suo studio arriva un cadavere che l’uomo è convinto di conoscere, anzi, che conosce molto bene. Un evento che stravolgerà la sua quotidianità, fino a rivoluzionare totalmente la vita dell’uomo.

Share Button

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli